lunedì, Agosto 2, 2021
Sorrento Fine Foods
Home Esperienze Sorrento: un piccolo tesoro tutto da scoprire

Sorrento: un piccolo tesoro tutto da scoprire

La Penisola Sorrentina: un piccolo paradiso 

La Penisola Sorrentina è una località di rara ed ineguagliabile bellezza, che viene certamente annoverata tra i siti turistici più visitati in Italia dai turisti stranieri e non. Tra i comuni che fanno parte della Penisola Sorrentina: Vico Equense, Meta di Sorrento, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Massa Lubrense e la mitica Sorrento. 

Dal punto di vista geografico, la penisola, divide il golfo di Napoli da quello di Salerno ed è di fatto, interamente attraversata dalla splendida catena montuosa dei Monti Lattari, meta prediletta dagli amanti del trekking. 

Tra i più celebri centri abitati della Penisola Sorrentina, vi è sicuramente Sorrento, una terra ricca di storia, cultura e tradizione, tutti aspetti da scoprire e di cui restare piacevolmente affascinati. 

Sorrento: l’incantevole cittadina sul mare

Un particolare mito tramandato da numerose versioni letterarie, lega la città di Sorrento al mito delle Sirene. Fu Omero circa 3.000 anni fa a narrare la bellezza naturale della Penisola Sorrentina, generando un mito, che ancora oggi è conosciuto ed è fonte di attrazione per migliaia di turisti provenienti da ogni parte del mondo. 

La leggenda narra che tre fanciulle, tutte generate da Acheloo, dagli scogli del Peloro, ammaliavano i naviganti fino a quando questi poi non venivano sommersi dalle acque. Si narra poi che queste, giunsero fino all’attuale Punta Campanella.

In quest’ultimo luogo ancora oggi è possibile vedere i resti del Tempio di Athena, edificato secondo la leggenda da Ulisse, per rendere grazie alla Dea, dopo aver superato il tratto di mare occupato dalle Sirene.

Cosa vedere a Sorrento

Sorrento è una terra ricca di storia, arte e cultura, che vanta un passato storico particolare ed un presente tutto da esplorare per visitatori e turisti, che negli anni, sempre in numero maggiore, l’hanno prediletta come meta turistica per le proprie vacanze. 

Situata su un’imponente scogliera a picco sul mare, la città di Sorrento conserva importanti testimonianze dal punto di vista artistico. Ma oltre all’arte, Sorrento è caratterizzata da splendidi scorci di paesaggi naturali, che conservano il meraviglioso fascino di questa terra. 

La modalità migliore per visitare Sorrento è sicuramente quella di visitarla passeggiando, tra le vie dei negozi e il famoso centro storico, magari degustando nel frattempo, prodotti tipici come un ottimo bicchierino di Limoncello o la tipica Delizia al Limone. 

Tra i luoghi da non perdere a Sorrento, vi sono sicuramente l’antico borgo di Marina Grande, definito da alcuni una piccola “città nella città”, nato come antico borgo di pescatori, conserva ancora il particolare fascino di un tempo. 

Di grande interesse può risultare la visita dei numerosi monumenti ed edifici storici. Ad esempio: il famoso “Chiostro di San Francesco” situato vicino all’omonima chiesa e alla Villa Comunale, si configura come un caratteristico mix di stili artistici e architettonici, fusi in una struttura di rara bellezza, dove i raggi del sole creano particolari e affascinanti giochi cromatici. 

La Villa Comunale è un luogo da non perdere in una visita di Sorrento, perché permette di godere della magnifica vista del golfo di Napoli con il Vesuvio sullo sfondo, da una visuale esclusiva e inedita. All’interno della Villa, inoltre, è possibile visitare un museo che contiene alcuni reperti di scavi archeologici. 

Nella piazza principale, poi, è possibile trovare e visitare la Cattedrale e la Chiesa dei Santi Felice e Baccolo.

E’ possibile prenotare un walking tour di Sorrento, Piano di Sorrento, Vico Equense e Massa Lubrense in compagnia di guide turistiche che ti porteranno alla scoperta dei luoghi più caratteristici di Sorrento. Quei luoghi meno battuti dai turisti, dove si respira ancora la genuinità della gente del posto.

Per maggiori informazioni o prenotazioni puoi contattarmi con il modulo a fondo pagina.

Dove mangiare a Sorrento

A Sorrento la scelta dei luoghi dove concedersi una pausa relax e gustare dell’ottimo cibo, certamente non mancano. Pizzerie, bar, ristoranti, gelaterie, Sorrento ha tutto ciò che si possa desiderare. In molti casi si può degustare dell’ottimo cibo in compagnia di un’ottima visuale sul mare.

E’ questo il caso del Terrazza delle Sirene, meglio conosciuto come Circolo dei Forestieri o Foreigners Club. Situato in pieno centro a Sorrento, è dotato di una meravigliosa terrazza affacciata sul Golfo di Sorrento. Location ideale per chi decide di sposarsi a Sorrento.

Per un pranzo o una cena informali è senza ombra di dubbio da provare “La Cantinaccia del Popolo“. Una trattoria dove è possibile assaporare degli ottimi taglieri di salumi e formaggi ed un’ottima costata di maiale. Imperdibile è la vasta scelta sia di affettati (da non perdere la testa di coppa) e di formaggi.

Per un pasto d’eccellenza, invece, è assolutamente da non perdere il ristorante “Zi’ Ntonio“, situato in pieno centro a Sorrento. Rinomato in tutta la Penisola Sorrentina il suo risotto special. Altrettanto degno di menzione è lo chateaubriand servito con una vasta selezione di verdure fritte e pastellate.

Tutti e tre i ristoranti li consiglio perché, prima di tutto, sono quelli preferiti da me. Ogni qualvolta mi reco in un luogo nuovo, fermo sempre qualche passante al fine di farmi consigliare un ristorante dove vanno a mangiare le persone del luogo al fine di vivere un’esperienza quanto più autentica possibile. E’ quello che voglio trasmettere anche con quest’articolo.

Per maggiori informazioni o prenotazioni puoi contattarmi con il modulo a fondo pagina.

Dove dormire a Sorrento

Chi si reca a Sorrento, può scegliere tra numerose alternative per il soggiorno, anche in funzione del fattore economico. In particolare è possibile soggiornare presso Hotel, B&B o appartamenti che fungono da casa-vacanze.

Gli hotel a Sorrento stanno investendo sempre di più in ristrutturazioni ed ammodernamento aumentando anche la classificazione. Infatti, negli ultimi anni, abbiamo vissuto la trasformazione di alcune strutture quattro stelle in cinque stelle.

Oltre ad orientarsi verso una clientela più esigente e sofisticata, la Penisola Sorrentina sta continuando nell’aumento dell’offerta turistica extralberghiera. Sono sempre di più i B&B e le case vacanza che offrono un’esperienza di lusso e raffinatezza con il plus della privacy che solo una struttura indipendente può garantire.

Sorrento Info collabora con diverse realtà presenti sul territorio. Se cerchi un hotel a Sorrento orientato al benessere la scelta ideale è sicuramente il Central Wellness Hotel. Dotato di un’ampia palestra attrezzata con macchine Technogym, centro benessere e piscina, offre una selezione di pietanze proteiche sia a colazione che durante lo snack.

Per chi cerca un hotel dove si respira aria di casa, il Comfort Hotel Gardenia è l’ideale. Situato sul corso principale di Sorrento, è dotato di parcheggio e piscina. In appena dieci minuti a piedi si arriva in Piazza Tasso, la piazza principale di Sorrento. Le camere sono state ristrutturate e c’è una forte attenzione all’ecosostenibilità.

Situati in posizione più defilata rispetto al centro, invece, voglio consigliarvi due hotel con una vista spettacolare sul Golfo di Sorrento: l’Hotel Aminta e l’Hotel Cristina.

Entrambi gli hotel sono situati in posizione collinare e, per questo motivo, godono di una notevole visuale e di una tranquillità che non si trova nel centro cittadino. Entrambe le strutture sono dotate di navetta offerta gratuitamente agli ospiti per raggiungere agevolmente il centro cittadino evitando di prendere la propria auto oppure un taxi.

Per maggiori informazioni o prenotazioni puoi contattarmi con il modulo a fondo pagina.

Escursioni da Sorrento

Per via della sua posizione strategica dal punto di vista geografico, Sorrento è un punto di facile accesso per il raggiungimento anche di altre mete turistiche e in particolare ad esempio della Costiera Amalfitana. Attraverso minicrociere da Sorrento o tour privati, è possibile infatti raggiungere con facilità località stupende e visitare incantevoli luoghi come ad esempio Capri, Positano, Amalfi e Procida.

Sorrento Info ha selezionato alcune delle migliori attività da non perdere in Penisola Sorrentina. Persone che conosciamo personalmente e delle quali conosciamo la professionalità.

  • Transfer dall’aeroporto di Napoli a Sorrento con personale qualificato.
  • Gite in barche curate nel minimo dettaglio con skipper professionista.
  • Un’autentica esperienza di pescaturismo in compagnia di una famiglia di pescatori che vi porterà a Capri per un bagno vista Faraglioni ed un pranzo a base di pesce che avrete pescato durante la giornata.
  • Una passeggiata sul sentiero degli dei ammirando l’inestimabile tesoro naturalistico della Penisola Sorrentina.

Sono solo alcune delle esperienze indimenticabili che abbiamo in serbo per te.

Per maggiori informazioni o prenotazioni puoi contattarmi con il modulo a fondo pagina.

Mi auguro che l’articolo ti sia stato utile. Per qualunque informazione non esitare a contattarmi.

    ARTICOLI CORRELATI
    - Advertisment -Sorrento Fine Foods

    Articoli popolari

    Commenti recenti