lunedì, Maggio 17, 2021
Sorrento Fine Foods
Home Arte e Cultura Il Centro Storico

Il Centro Storico

Tra le mura della città riposano i monumenti, le chiese, le testimonianze di antiche civiltà; passeggiando tra le stradine del centro storico, l’antica struttura greco-romano è ancora leggibile, ne rappresentano vivida memoria via Pietà, via S. Cesareo, via Padre Reginaldo Giuliani e via Tasso.

Lungo queste antiche strade, piccole luci fioche allineate alle pareti di tufo, svelano i tesori e narrano i segreti del centro storico.

Via Pietà, antico decumano maggiore, mostra timidamente le decorazioni arabo-bizantine del Palazzo Veniero e di Palazzo Correale con il suo maestoso cortile maiolicato del 1700.

Lungo l’altro decumano – in via S. Cesareo – è possibile ammirare i Sedili di Porta e Dominova, dove si riuniva la nobiltà sorrentina; all’interno sono raffigurati lo stemma della città e quelli delle famiglie patrizie del luogo, la sua cupola maiolicata risale al 1600.

Proseguendo per via P. R. Giuliani e via Tasso, i portali delle antiche dimore nobiliari, disegnate in stile catalano, si affacciano maestosi; è tra questi vicoli che all’alba si diffonde il profumo del pane e dei dolci appena sfornati e man mano che la luna cede il posto al sole, le voci si moltiplicano, si mescolano il brusio, il rumore dei passi e i mille colori dei mercatini che quotidianamente rallegrano il centro storico; e poi … l’odore della colla ed il tipico rumore di seghe, pialle e martelli che scandiscono giorno dopo giorno, anno dopo anno, il paziente e prezioso lavoro dei maestri della tarsia sorrentina, arte nata tra ‘700 e ‘800.

La Cattedrale, con il suo coro ligneo intarsiato, la Basilica di Sant’Antonino con il pulpito e il Museo Correale con la collezione Saltovar, custodiscono, gelosamente, la memoria dei vecchi maestri della tarsia, impareggiabili artisti del legno.

C’è poi il Chiostro di San Francesco, splendido monumento medievale con archi trecenteschi e, nelle immediate vicinanze, sorge “Casa Fasulo”, in cui trovò ospitalità Torquato Tasso, illustre poeta sorrentino.

Dal centro della città, proseguendo per via Correale, si raggiunge il Museo Correale di Terranova, che conserva dipinti, porcellane, maioliche ed una intera sezione dedicata alla tarsia.

Il centro di Sorrento è estremamente ricco, ogni vicoletto, negozio, chiesa, palazzo, ha una sua storia da mostrare e raccontare. Ogni angolo nasconde una leggenda da narrare e reperti da ammirare in attesa di visitatori “avidi” di storia e cultura da poter soddisfare.

[Photo Credits]

ARTICOLI CORRELATI
- Advertisment -Sorrento Fine Foods

Articoli popolari

Sorrento e i suoi Limoni

Piazza Tasso

La casa di Cornelia Tasso

Torquato Tasso

Commenti recenti