Raggiungere Sorrento Via Mare: Suggerimenti

Prima di considerare la possibilità di utilizzare i mezzi di trasporto che garantiscono i collegamenti via mare (Aliscafi, catamarani, traghetti, navi ed altre imbarcazioni) è bene tenere presente che la partenza delle corse è condizionata dalle condizioni del mare. In caso di cattivo tempo – e, comunque, quando il mare è particolarmente agitato – il servizio, infatti, viene sospeso. Per questo è bene contattare sempre le compagnie di navigazione, prima di dare per scontata l’effettiva partenza.

E’ consigliabile, inoltre, verificare sempre l’orario delle effettive partenze delle corse dal momento che esse subiscono frequenti variazioni (anche con aumenti e diminuzioni della quantità delle stesse corse) anche in funzione del periodo dell’anno: più frequenti e numerose nel periodo primavera – estate; essenziali, invece, nel periodo autunno – inverno.

Per queste ragioni è bene effettuare delle verifiche preliminari utilizzando le indicazioni contenute nella pagina riservata a recapiti e link utili.

Prima di partire si suggerisce, inoltre, di avere chiari quali siano gli spostamenti che saranno necessari per raggiungere la destinazione finale (ad esempio, nel caso in cui dobbiate arrivare a Massa Lubrense, è necessario prendere un pullman della Circumvesuviana che porta al terminal dei Bus della Sita e, successivamente, prendere un autobus di questa compagnia destinato, per l’appunto a Massa Lubrense).

I trasferimenti in taxi o con vettura da noleggio, in ogni caso, sebbene più costosi, aiutano enormemente a semplificare ed a velocizzare qualsiasi spostamento. In quest’ultimo caso, prima di partire, controllate che sia stato attivato il tassametro o pattuite il prezzo della corsa.

Infine, nel caso in cui avete la certezza di soffrire di mal di mare, o avete il sospetto di poter accusare problemi in questo senso è suggeribile chiedere ad un medico se sia il caso di assumere farmaci consigliati per combattere le nausee.

Fabrizio Guastafierro

[Photo Credits]


Pin It