La linea ferroviaria Circumvesuviana Napoli-Sorrento

La centralità della stazione di Napoli – Piazza Garibaldi della Circumvesuviana, rende questo “terminal” facilmente raggiungibile a prescindere dal mezzo di trasporto che si è utilizzato per arrivare a Napoli.

Proprio la stazione di Napoli – Piazza Garibaldi, infatti, può essere velocemente raggiunta dall’Aeroporto di Napoli (anche noto come Aeroporto di Capodichino) sia mediante l’utilizzo di taxi, sia mediante l’utilizzo dei mezzi pubblici.

Proprio di fronte all’uscita dell’Aeroporto di Napoli, infatti, si trova il terminal delle corse Alibus (che non effettua fermate intermedie ed è, dunque, particolarmente veloce). Il costo del biglietto – che si può acquistare anche direttamente a bordo dei bus) è di circa € 4,00.

Le corse dei bus impegnati su questa linea iniziano alle 6.00 del mattino ed è possibile usufruire dei servizi di linea Alibus ogni 20 minuti circa.

Presso lo stesso terminal, inoltre, è possibile usufruire della linea 35 (i cui bus sono meno veloci di quelli della linea Alibus perché effettuano anche fermate intermedie). In questo caso il costo del biglietto (che non è acquistabile a bordo dei bus, ma è facilmente reperibile presso vari esercizi dell’Aeroporto di Napoli) è di circa € 2.00.

La stessa stazione di Napoli – Piazza Garibaldi è anche quasi coincidente tanto con l’omonima stazione di Trenitalia appartenente al Gruppo delle Ferrovie dello Stato, quanto con la stazione di Napoli – Centrale anch’essa appartenente al Gruppo delle Ferrovie dello Stato. Per i trasferimenti tra le varie stazioni appena indicate, non occorre l’utilizzo di alcun mezzo di trasporto, essendo facilmente raggiungibili a piedi.

Gli aspetti positivi di cui si può usufruire utilizzando i treni della Circumvesuviana sono:

– Le ferrovie della Circumvesuviana offrono il più capillare servizio di collegamenti su rotaia che esista in Provincia di Napoli ed i suoi collegamenti, in ogni caso, vedono interessata l’unica ferrovia della Penisola Sorrentina.

– Per l’uso dei treni della Circumvesuviana per Sorrento – a prescindere dalla destinazione di arrivo – è previsto il pagamento di biglietti particolarmente economici, anche se, naturalmente, il costo del biglietto varia a secondo della località che si intende raggiungere.

– Gli orari delle corse dei treni della Circumvesuviana per Sorrento coprono una fascia oraria ampissima (con partenze che iniziano dalle 05.00 del mattino e si susseguono ininterrottamente quasi fino alle 23.00)

– Le partenze dei treni della Circumvesuviana, impegnati sulla linea Napoli – Sorrento, sono particolarmente frequenti. Stesso discorso, naturalmente, vale all’inverso, perché anche le partenze dei treni della Circumvesuviana, impegnati sulla linea Sorrento – Napoli, sono particolarmente frequenti. In tutto si contano circa 80 corse giornaliere.

– Le stazioni dei treni della Circumvesuviana per la Penisola Sorrentina sono ubicate in posizione strategica sia per arrivare direttamente in quasi tutte le località della Costiera Sorrentina (Vico Equense, Seiano Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello e Sorrento), sia per proseguire verso altre località della stessa Penisola Sorrentina (Massa Lubrense, Sant’Agata sui due Golfi, Nerano (anche nota come Marina del Cantone), sia, infine, per poter proseguire il viaggio che consente di per poter arrivare nella Costiera Amalfitana (che comprende: Amalfi, Ravello, Positano, Praiano, Furore, Conca dei Marini, Atrani, Minori, Maiori, Erchie, Cetara e Vietri sul Mare).

Fabrizio Guastafierro

[Photo Credits]


Pin It